Archive of European Projects

Internazionalization for scientific approach
Start date: 01 Sep 2014, End date: 31 Aug 2016 PROJECT  FINISHED 

Summary of the project: The project “Internationalization for a Scientific Approach” has focused on staff training abroad through some of the channels offered by international mobility: language learning, job shadowing, participation in courses regarding the benchmark issues. The job shadowing activity has been carried out with a partner institution from Sweden and a partner from Finland; the inservice training has been attended in the United Kingdom ( England and Scotland), Spain and France: it has been especially focused on CLIL methodology and the development of some key competences (foreign languages, mathematics, intercultural competences), on new innovative curricula and educational methods. The project, which has involved 15 people from our staff, has been considered priority since our school started a new syllabus in International Studies ( IGCSE) in 2014 and, as a consequence,new competences were needed by language teachers, by teachers of other subjects for CLIL and by the technical and administrative staff alike. Training was needed both in areas strictly related with language teaching and in the fields of International and European studies. In particular, it has been of utmost importance for our school, especially with the setting up of the new syllabus, to learn different approaches and teaching methods from schools belonging to different education systems. At the same time, teachers from other partner institutions have come and visited us, sharing their competences and getting a new insight in the Italian education system. The sharing of expertise on a European level has improved basic skills especially in Mathematics and Physics, thanks to the joined efforts of the teachers dealing with these subjects, thus reaching some of the benchmarks set for 2020 among those related to the age range of our Liceo. The results of the project have offered our own and our partners’ students a more challenging approach to language learning, to the improvement of basic skills and to learning scientific subjects in foreign language (English). The administrative staff have be involved in the training activities so as to give their full support to International Mobility, to get to know different school systems and to gain an inter-cultural outlook. Riassunto del progetto: Il progetto “Internazionalization for a Scientific Approach” si è concentrato sulla formazione del personale attraverso alcuni dei canali della mobilità internazionale: apprendimento linguistico, job-shadowing, partecipazione a corsi che riguardano i benchmark di riferimento. L’attività di job-shadowing è stata svolta presso un’istituzione partner svedese ed una finlandese; la formazione in servizio è stata fatta in Regno Unito ( Inghilterra e Scozia ), Spagna e Francia: si è specialmente rivolta alla metodologia CLIL e allo sviluppo di alcune competenze chiave (in lingua straniera, matematica, interculturali) e a nuovi ed innovativi curricula e metodi educativi. Il progetto che ha coinvolto 15 persone della nostra scuola, è stato considerato prioritario poichè nella nostra scuola è stato avviato un nuovo sillabo internazionale (IGCSE) nel 2014 e, conseguentemente, nuove competenze per gli insegnanti di lingua straniera, per quelli di altre materie da insegnare con metodologia CLIL e per lo staff tecnico ed amministrativo sono divenute indispensabili. La formazione si è rivelata strettamente necessaria sia per l’insegnamento linguistico che nel campo degli studi internazionali ed europei. In particolare, è stato di grande importanza per la nostra scuola, specialmente a seguito dell’istituzione di un nuovo sillabo, imparare diversi approcci e metodi di insegnamento da altre scuole che appartengono a diversi sistemi scolastici. Allo stesso tempo, insegnanti da altre scuole partner sono venuti in visita condividendo le loro competenze e acquisendo un nuova e più approfondita conoscenza del sistema educativo italiano.La condivisione di expertise a livello Europeo ha portato ad un miglioramento in abilità di base soprattutto in Matematica e Fisica grazie agli sforzi congiunti degli insegnanti che insegnano queste materie, raggiungendo così alcuni dei benchmarks indicati per il 2020 fra quelli relativi alla fascia di età degli studenti del nostro Liceo. I risultati del progetto hanno offerto ai nostri studenti e a quelli dei nostri partner un approccio maggiormente stimolante per l’insegnamento delle lingue straniere, per il miglioramento di abilità di base e per lo studio di materie scientifiche in lingua straniera ( English ). Lo staff della segreteria è stato coinvolto nelle attività di formazione così da poter dare pieno supporto alla mobilità internazionale, conoscere diversi sistemi scolastici e sviluppare una prospettiva interculturale.
Up2Europe Ads

Coordinator

Details

2 Partners Participants